"InFormAutismo"

InFormAutismo: Norme, territorio e interventi riabilitativi.
Il punto sulla normativa nazionale e regionale, sulle procedure per la presa in carico e sui nuovi setting di intervento definiti dalla Regione Abruzzo. Un calendario di incontri in tutta la regione che parte dall'Aquila il 16 ottobre prossimo. 

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati dalla emanazione di norme nazionali importanti che hanno imposto alle regioni e alle asl procedure conseguenti al fine di garantire la “presa in carico” a bambini e ragazzi con autismo. Uno scenario nuovo e ancora poco conosciuto che riteniamo doveroso portare a conoscenza delle famiglie. Una vera rivoluzione normativa che vede finalmente nella nostra regione “setting specifici” per le persone con autismo e una normativa dedicata che però fa fatica ad essere applicata sui territori. L’intera struttura territoriale (distretti sanitari, PUA e UVM) ancora oggi sono organizzati con vecchia modulistica e con vecchie disposizioni che di fatto limitano o condizionano i percorsi riabilitativi di persone con autismo.

La condivisione dell’esperienza accumulata dalla associazione Autismo Abruzzo onlus, conseguita grazie alla solidale professionalità dell’avvocato Gianni Legnini verrà condivisa con famiglie e operatori del settore su tutto il territorio regionale. Il Consorzio San Stefar, presente in regione con 16 centri, accoglierà nelle proprie sedi le successive edizioni degli incontri coinvolgendo operatori e enti locali per collaborazioni destinate ad integrare le attività di tipo istituzionale.

Per le persone con autismo occorre una visione ampia e senza preclusioni. Occorre costruire molto ancora per loro e solo con un vero lavoro di squadra sarà possibile accompagnarli verso un durante e dopo di noi dignitoso e sostenibile nel tempo. 

Una famiglia più informata è una famiglia più tutelata.
 
Dalla seconda tappa di Teramo presso il Centro ambulatoriale del San Stefar Abruzzo è questo il messaggio che sintetizza l'incontro.
La testimonianza del viaggio in Svezia di Federico, ragazzo Asperger, ha reso unico l'evento. Ringraziamo la struttura locale e regionale del San Stefar Abruzzo per l'accoglienza e per l'ottima organizzazione


Per la partecipazione è richiesta la registrazione: https://forms.gle/gt6KJKNnFku3nFne6 

 

 

Contatta l'amministrazione

Nome 
Cognome 
Mail 
Messaggio 
Per favore inserire questo testo nel riquadro sottostante skunxnem Aiutaci a prevenire lo SPAM!
    

Resta Informato

Iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle novità dei centri SAN STEF.AR. ABRUZZO.
Privacy e Termini di Utilizzo

Cerca nel sito

Powered by RENMA Solution
Gold Star